Kalamata e la regione di Messinia

Kalamata è il capoluogo della regione di Messinia, una zona che si pensa poco ad esplorare, popolare

olive greche
Olive di Kalamata

soprattutto tra i turisti tedeschi, ma che ha sicuramente alcune belle frecce al suo arco.
Stiamo parlando di una regione del Pelopponneso che è perfetta per un break di qualche giorno, ideale per essere esplorata in macchina senza troppi sforzi, che concentra in sè una vera quotidianità greca con paesaggi magnifici, antichi villaggi ancora non turisticizzati, e naturalmente spiagge da sogno.
Se pensate di sfruttare il volo Ryanair che collega Bergamo al piccolo aeroporto di Kalamata, ma non sapete cosa fare in zona, questa pagina potrebbe venirvi in prezioso aiuto.
Pianificando bene la propria permanenza a Messinia si riuscirà ad evitare, senza patemi d’animo, gli eccessi turistici da all-inclusive che hanno cementificato un pò troppo alcune aree.
Si potrà scegliere tra il dirigersi verso il Mani di Messinia, oppure visitare i centri più importanti della dominazione veneziana, s potrà assaporare uno dei punti più validi della costa ionica greca e si potrà fare il bagno in preziose calette di smeraldo. E scoprire sul posto perchè le olive di Kalamata sono davvero così eccezionali varrà da solo la pena del viaggio.
“Una regione pronta a regalare soddisfazioni”

calamata centro
Kalamata città

Kalamata città è la seconda per numero di abitanti del Peloponneso. Non è un granchè dal punto di vista architettonico, distrutta com’è stata dal solito terremoto, che qui ha deciso di portare morte e distruzione nel 1986.
Il lungomare è però decisamente gradevole, gli appassionati di treni avranno il loro bel da fare a vedere nuovi e vecchi modelli al Parco Ose, e magari imbarcarsi sulla lenta, spettacolare ferrovia a scartamento ridotto che in un pugno di ore attraversa tutta la regione spingendosi fino a Patrasso e Corinto.
Il centro storico di Kalamata, con l’immancabile Kastro, è piccolo ma decisamente gradevole da esplorare, e la cornice in cui la città è inserita molto suggestiva, dominata com’è dal Monte Taigeto, alle cui spalle comincia la selvaggia regione del Mani.
Qualche ora di shopping, un paio di musei da non perdere, come quello sul Folklore e quello archeologico, insieme a una discreta scelta di ristoranti la sera ne fanno una destinazione comunque interessante e perfetta per iniziare la vacanza.
Ma è chiaro che Grecia significa innnanzitutto mare, e la regione di Messinia, come anticipavamo, da questo punto di vista non si fa certo mancare nulla.

Messenia
Castello di Methoni
    • Nicoletta Antolini

      Partirò il 22 luglio 2016 per il Peloponneso. Arriverò con l’aereo da Roma a Kalamata e ho bisogno di un’auto. Non riesco a trovare online un autonoleggio locale, a differenza di quanto avevo fatto per Creta o di Salonicco, dove sono stata gli anni scorsi e ho sempre prenotato prima online e poi con scambio di email pagando direttamente all’arrivo all’aeroporto. A Kalamata non si può fare? Devo passare per forza attraverso i mediatori online o prenotare con le grandi agenzie?

    • Ciao Nicoletta,
      Si alcune piccole agenzie ci sono, hanno sede e ufficio in centro città. Però non al momento non abbiamo contatti da lasciare, mi dispiace non poterti dare una mano!