Per chi ci arrivasse dall’estero..

L’ aeroporto di Volos era collegato all’Italia con un volo diretto da Ryanair, in partenza a Milano Bergamo, due volte la settimana. Purtroppo a partire dal 2015 la tratta è cancellata, e l’aeroporto rimane oggi spesso deserto, ad eccezione di qualche sporadico volo, e alcune compagnie del nord Europa. Qui la lista aggiornata direttamente dalla pagina ufficiale dell’aeroporto.
Un piccolo dramma per le Sporadi e per Pelion, con Skiathos sempre più aeroporto di riferimento per tutta la zona.
Sapendo che quello di Volos non è più un aeroporto importante per la Tessaglia, abbiamo preparato una piccola pagina su come raggiungere Skiathos, Skopelos e Alonissos partendo invece da Atene, via il porto di Agios Kostantinos invece che Volos (che rimane però il porto di riferimento per chi atterrà a Salonicco.) Eccola.

Queste regole, comunque, rimangono valide, magari per chi troverà comodo un volo a Ginevra piuttosto che Londra.

In autobus

Il volabus di Ktel costa €5 e ha il grande vantaggio di essere schedulato in coincidenza con gli orari di tutti i (pochi) voli in arrivo.
La corsa NON transita per il porto ma fa capolinea alla stazione degli autobus di Volos, da per raggiungere il porto occorre considerare ulteriori 15 minuti a piedi, o 3 minuti in taxi.
Per percorrere il tragitto aeroporto-città il bus impiega circa 30-35 minuti.

In taxi

Il taxi dall’aeroporto di Volos al centro approssimativamente ]costa €60, e impiega poco meno di mezz’ora. L’ingresso in città non è generalmente molto trafficato.

Aereoporto Volos
Il piccolissimo aereoporto di Volos