Mistica fessura

A sud di Creta, vicino al centro nevralgico di Hora Sfakion, la Gola di Samaria è certamente l’attrazione turistica più importante di questa zona dell’isola. Il parco nazionale di Samaria, è generalmente aperto dal 1 maggio alla fine di Ottobre.

La stretta gola, lunga 16km, è teatro di uno dei trekking trails più importanti del Sud Europa. Costa 5€ èd è decisamente ben tenuta rispetto agli standard dei sentieri di Creta. Ci sono bagni, fontane con acqua, insomma l’escursionista è ben curato.
Unico problema il caldo e il sovraffollamento, e ricordarsi che camminare in una stretta gola per quasi 20km può essere decisamente impegnativo.
Ci si arriva dal villaggio di Omalos, a una 50ina di euro di taxi da Chania. Questo è il mezzo migliore per arrviare, dato che poi al ritorno bisognarà giocoforza prendere la nave dal piccolo porto di Agia Roumeli per ritornare alla trafficata Hora Sfakion.

In definitiva, è una gita davvero consigliata, per lo splendido ambiente in cui si è immersi per tutta la durata del percorso. Con le dovute eccezioni: magari evitandola intorno a ferragosto e nelle giornate veramente calde.

Samaria Creta