Nisyros è per chi cerca un’isola piena di personalità ignorata da tutti.

E uno straordinario vulcano a due passi da Kos.
La piccola e vulcanica Nysiros (o Nisiro) è un’oasi di pace e tranquillità a metà strada tra i giganti turistici di Rodi e Kos. È un’isola tanto facilmente accessibile da entrambe, quanto facilmente dimenticata al momento di pianificare la propria vacanza. Lei non si fa però molti problemi: continua a impressionare chi la visita con il cratere del suo vulcano, e continua a farsi amare per la sua gente amichevole, aperta e cordiale.

Nisiro
Mandraki, lungomare

La sua semplicità è perfetta per assaporare una vacanza ai ritmi giusti, dove le giornate scorrono veloci tra attività sempre diverse, come le gite in barca agli isolotti di Gyali, Pyrgousa, Pachia e Stoggyli, e la sera mettere le gambe sotto il tavolo per provare specialità che si possono trovare solo qui, come lo psilokoulouri e miele e formaggi autoctoni, finendo per brindare con soumada e kanellada, fieri liquori di Nisyros.

“Concediamole tempo, più che una mezza giornata da Kos”

Secondo noi quest’isola è la meta perfetta per chi ama camminare, e per chi ama i luoghi genuini, che appaiono esattamente come sono, senza badare troppo ad apparire raffinati e chic per apparire al soldo dei visitatori. Nysiros ama far sentire i suoi selezionati turisti come a casa propria, e ci riesce benissimo.
© Testo Andrea Pelizzatti © Foto Katerina Pouliaki