Amorgos è l’incanto con cui confrontarsi almeno una volta nella vita

Sfogliando le Cicladi su una mappa, l’ultima che s’incontra partendo dal Pireo è forse l’incanto con cui bisogna confrontarsi almeno una volta nella vita. Amorgos si alza drammatica dai fondali dell’Egeo e si allunga come un dragone solitario per oltre 30km in linea d’aria, fonde in sé il meglio della cultura, dell’architettura, dei paesaggi e delle spiagge di un intero arcipelago.

Amorgo
Mulini a Chora

Amorgos è nobile e riesce a conservare la sua atmosfera senza tempo anche in alta stagione: non è isola da party selvaggi, quanto piuttosto un luogo da meditazione e ammirazione, dove passeggiare tra sentieri ben segnalati e fare il bagno in spiagge che prendono in prestito i colori dal cielo e dalle  nuvole. Il meltemi,  a proposito, d’inverno la sferza senza pietà, ma in estate lascia sempre una costa riparata dove far giocare i bambini senza preoccupazioni. Vacanze ad Amorgos non significa solo dormire, oziare, mangiare. Anzi! Nonostante sia così remota e poco popolata, Amorgos ha una cultura tutta sua e tanto orgoglio, nascosto sotto le note di una musica tradizionale radicatissima, tutta violino e sentimenti increspati dalle emozioni come il suo mare. Canzoni che cantano il suo Express Scopelitis, l’incredibile monastero di Chozoviotissa, preoccupazioni di pastori e amori sbocciati per le ragazze delle vicine isole di Iraklia e Schinoussa. Amorgos è il cuore profondo della cultura delle Cicladi, un’isola di cui non si può fare a meno, un’isola amata e agognata, sognata e desiderata, ma sempre sfuggita e per questo terribilmente malinconica, in quel modo così greco che ti aggrappa a sé e non ti lascia più andare via.

una freccia biforcuta

Come fosse una ipotetica freccia biforcuta Amorgos si trova inserita nei collegamenti che da Naxos (e Atene) portano a Koufonissi e Donoussa, e una volta ad Amorgos, i traghetti si dividono in due, da un lato verso Astypalea e dall’altro verso Santorini. Queste sono le isole vicine a cui dovreste cercare di abbinarla!

Guidare Amorgos
Strade di Amorgos

 

Amorgos è UN BLU PROFONDO

Insomma una scelta perfetta per chi cerca quell’isola mistica, inafferrabile, tradizionale, ma non sa quale. Spiagge di ciottoli, monasteri curve, scavate tra montagne rocciose che inesorabilmente sono circondate dal quel blu che non finisce mai. Si respira un’atmosfera fatata e anticonvenzionale che trae la propria magia dagli abissi del mare, dalla montagna, e dal vento, e risulta in pura armonia. Non a caso è anche una delle isole greche migliori per praticare lo yoga e, vi ricordate quel vecchio film con Luc Besson, Le grand bleu? È stato girato qui, e ne ha decretato fama e amicizia in tutta la Francia.

Dedicale almeno 5 notti

Amorgos non è isola da toccata e fuga, meglio dividerla in 4 sezioni (Katapola, Chora, Aegiali e Kato Meria) e dedicare qualcosa più di una giornata a ciascuna. Attivamente: Amorgos è ancora intatta, vecchio stile come poche. Ruvida, poco aperta al mondo. Non ti deve conquistare, devi farlo tu, metro dopo metro, spiaggia dopo spiaggia. Se avrai tempo e voglia di conoscerla, sedurla, apprezzarla, lei ricambierà a suo modo. Anche se comunque rimarrà al suo posto, amata dai suoi tanti aficionados e protetta dai suoi venti e le sue gelose, inscalfibili, tradizioni.

© Testo Andrea Pelizzatti © Foto Katerina Pouliaki

La Chora

    • daria

      salve! sto prenotando una vacanza per 8 giorni nel mese di agosto ad Amorgos! volevo sapere, per arrivare sull’isola è meglio prendere i biglietti da Atene direttamente su internet, o si possono acquistare anche nel porto del Pireo?
      E un’altra domanda, (anzi un consiglio :)), per alloggiare, volendo fare una vacanza sia rilassante in spiaggia che itinerante girando l’isola, è meglio Katapola o Aegiali?
      grazoe mille 🙂

    • Ciao Daria, con Amorgos se si è amanti della Grecia non si sbaglia mai.
      Riesci a scriverci una mail a booking @ grecismi .it dove ti potremo dare una mano con tutta l’organizzazione della vostra vacanza?
      Grazie!

    • Luca

      Ciao! Vorrei andare ad Amorgos a fine settembre, ma mi chiedevo: rischio di trovare i ristoranti/bar chiusi?
      Grazie!

    • Assolutamente no. Amorgos è isola che vive tutto l’anno, per quelle date però credo vi converrà abitare a Katapola.

    • Luca

      Perché dici a Katapola? I miei piani erano di dormire a Chora…
      Grazie mille!

    • Chora è molto più disabitata di Katapola, che è il vero centro dell’isola. Specie in bassa stagione, secondo me è la località più gradevole per avere alloggio!

    • Luca

      Ok. Ancora grazie!

    • Pingback: Offerte Last Minute Grecia - Grecia MiaGrecia Mia - Semplicemente, la Grecia di Andrea e Katerina()

    • Ferdinando Vecchiarelli

      Ciao , volevo sapere la disponibilità e le tariffe per gli alloggi Amo01 AE camera in pietra e Amo03 AE dal 12/09 al 19/09 per due persone . grazie ciao

    • Buongiorno Ferdinando,
      Ti abbiamo inviato una mail.
      Un saluto!
      Andrea

    • Pingback: Amorgos può essere - Grecia Mia()

    • Barbara

      Salve,vorrei un aiuto,grazie a voi l’anno scorso ho scoperto Paros,e me ne sono innamorata.Quest’anno vorremmo ritornare a Paros,ma vorremmo abbinarci un’altra isola, facile le da raggiungere, siamo 8 coppie con figli dai 5 agli 8 anni.stavamo pensando ad Amorgos,tenga presente che abbiamo già i biglietti aerei,partenza il 15 con arrivo a mykonos alle 14.30 e rientro da mikonos 3 settembre ,vorremmo fare la prima settimana ad amorgos per poi andare a paros.Solo che non riesco a trovare dei collegamento diretti,tipo mikonos/amorgos ,amorgos/Paris.Che consiglio mi da,o altre alternative però che siano facili da raggiungere con tratte di aliscafo dirette

    • Ciao Barbara!
      Controlla qui: http://elladeviaggi.forth-crs.gr/affiliates/id18930/italian/npgres.exe?PM=BM
      e utilizza KATAPOLA come porti di Amorgos. Ci sono aliscafi diretti per Mykonos, e per Paros, ci sono addirittura 3 navi, di cui una in partenza da Aegiali. Che ne dici?

    • Barbara

      Buonasera, ho controllato,ma non c’è nessun collegamento diretto da mykonos ad amorgos il giorno 15 agosto.C’è invece mykonos naxsos e naxsos amorgos il 15.Ma purtroppo noi arriviamo a Mykonos alle 14.10,e sul sito mi da ultimo aliscafo naxsos,katapola ore 14.00,mi sa che dobbiamo fare una notte a naxsos,ma volevamo evitare.magari sa se ad agosto aumentano le corse?Alternativa?Grazie sempre per i preziosi consigli,siete fantastici.

    • Buongiorno Barbara,
      La tratta Mykonos Amorgos viene fatta 5 giorni alla settimana, non vengono fatte più corse. Mi sa che vi tocca una notte a Naxos 🙂
      Sempre a disposizione,
      Nel frattempo, un cordiale saluto e a presto!
      Elena
      Grecia Mia -Semplicemente, la Grecia di Andrea e Katerina- http://www.greciamia.it

    • Barbara

      Che peccato,speravo in un aumento di corse ad agosto. Quindi per amorgos da mykonos il martedì e il mercoledì non parte nulla?

    • Silvia

      Salve, io sto pensando di fare una settimana a Koufunissi ad agosto. Considerando che abbiamo due bambini cosa mi consigliate x raggiungere l’isola? E per quanto riguarda l’alloggio? Grazie mille

    • Caterina

      Salve, siamo due famiglie composte da 4 persone ciascuna ( due ragazzini e due adulti). L’anno scorso siamo stati a Santorini e Milos. Quest’anno volando su Mykonos vorremmo abbinare un altro paio di isole Cicladi. Pensavamo ad Amorgos. Abbiamo tredici gg a disposizione e vorremmo fare anche qualche giorno a Mykonos che conosciamo comunque già. Meglio fare 6 giorni ad Amorgos e poi Mykonos o aggiungere nel mezzo qualche altra isoletta. Avete consigli su dove dormire a Amorgos (vorremmo stare vicini) . E a Mykonos?
      Grazie mille

    • luigi

      Ciao Grecia Mia,
      un informazione. Prendendo il traghetto Seajets a Mykonos-Naxos (partenza 13.35 – arrivo 14.50) , ho visto che la bluestarriferries parte da Naxos-Amorgos alle ore 15.10.
      Domanda: secondo la vostra esperienza la nave in partenza(amorgos) aspetta la nave di arrivo Mykonos???
      Grazie e complimenti per le vostre informazioni.
      Cordialità.
      Luigi

    • Ciao Luigi, purtroppo no. Decisamente una coincidenza troppo risicata per andare sul sicuro.