La Grecia più lontana, per eccellenza.

Agios Efstatios è poco più che un puntino perso nell’Egeo, all’ombra di Limnos. Se vi piace il modo in cui Grecia Mia vive la Grecia, questa diventerà la vostra isola preferita. Non troverete nessun altro luogo nel Mediterraneo così estraneo al turismo e alle sue logiche. Anche a ferragosto. Qui sono solo la pesca e l’allevamento a regnare sovrani.

Ai stratis Grecia
Agios Efstratios

Le spiagge saranno deserte, incontaminate, pure, solo per voi. Se vi va di fidarvi di noi, un viaggio ad Agios Efstratios cambierà il vostro modo di conoscere e interpretare la Grecia, e la vita moderna stessa.

“Aï Stratis è per i veri anticonformisti. Nessuna isola è così remota, così nascosta, così sincera, così sottopelle.”

L’isola, lungi dall’essere un luogo di eremiti e di pensionati, vive. I 200 abitanti sono giovani, svegli, belli e attivi. Basta fare un salto alla veranda, la grande taverna seconda casa di tutti e che è sempre piena, per accorgersene. Tutto l’anno, questo è uno di quei luoghi fantastici dell’Egeo. Griglia a vista, osti e avventori che si alternano in cucina, tv e vino a volontà, uno stare bene collettivo.

Nord egeo Ai stratis sta lottando per diventare la prima a essere completamente ecologica e indipendente da carburanti fossili di tutto il Mediterraneo. La meta è sicuramente lontana, quello che importa ai nostri occhi è che questo scoglio attanagliato al mare è un luogo dove si vive bene nonostante tutto, dove il denaro ha meno valore di quello che erroneamente gli attribuiamo, dove il tempo è un corollario e non un assioma.

E dove le grinfie dello stato, sembrano lontane il giusto, se si ha il coraggio di fregarsene dei suoi (sempre più irraggiungibili) servizi. L’isola è stata Teatro di esili di dissidenti durante il regime dei colonnelli, ed è stata distrutta completamente da un terremoto nel 1968 che ne ha cancellato il profilo allora decisamente caratteristico. Una ferita ancora aperta. Le poche auto che girano Ai Stratis, il kafeneio, i pescatori con i baffi, e i gatti, i fiori e il silenzio, questa è l’immagine che porto nel cuore e che non mi vuole lasciare quando penso a questa angolo di Grecia così sconosciuto.
Chi avrà la determinazione di raggiungerlo fuori stagione, si infilerà dritto in una concezione diversa di un altro Occidente. Che potrà cambiare la vita.

museo grecia
Il museo della democrazia

Curiosità: Ai Stratis e Democrazia

Teatro di così tanti esili, Ai Stratis non poteva reagire che con un interessantissimo Museo Della Democrazia. Per non dimenticare i traumi del passato e rimanere sempre all’erta, anche oggi quando i diritti umani sembrano cosa data per scontata.

Le spiagge dell’isola


    • mario frascotti

      Ciao, Complimenti per il blog
      Ad Ag Efstratis esiste una unità medica o un ambulatorio di primo soccorso.? Abbiamo una bimba ancora piccola e un pensiero sulla sicurezza sanitaria è per noi importante prima di decidere per questa metà così affascinante
      Mario

    • Ciao Mario! Si c’è. Anche una piccola ambulanza. E per emergenze davvero serie, l’isola ha un eliporto per soccorsi veloci a Limnos o Atene.

    • Ciao Ancora Daniela!
      Agios Efstratios vale 3-4 giorni, ma anche di più per chi vuole davvero staccare la spina e conoscere una piccola comunità, forse la più interessante di tutta la Grecia insieme a Kasos.