Zante è una rockstar!

Fosse una cantante, Zante, o Zacinto, sarebbe Mick Jagger Ozzy Osbourne. Una di quelle rockstar sulla bocca di tutti, smargiassa, esagerata, che vende milioni di dischi perché piace dannatamente e le cui canzoni sono ormai parte del patrimonio culturale collettivo. Così è Zante per la Grecia di oggi. Ha spiagge che finiscono su milioni di brochure, come quella del relitto, ha infiniti divertimenti, dal nuotare con le tartarughe, al perdere sonno e ragione nelle barstreet dove si svendono l’alcol e il sesso.  E allo stesso tempo è ancora un’isola incredibilmente tranquilla e sofisticata, lussuosa nelle ville e nei retreat, meditativa e malinconica come tutte le Ionie. Basta qualche km e cambia il volto e allora a Zante, davvero, sapere in anticipo quale zona scegliere per fare base della vacanza è un aspetto decisivo.

Zante o Zacinto
Xigia

L’isola è visitata da pochi collezionisti d’isole indipendenti, anche scoraggiati dalla posizione geografica che permette di arrivare via nave solo a Cefalonia, con orari non sempre facili da reperire, ed è anche ideale con il cane, perché i porti italiani sono dietro l’angolo e c’è traghetto diretto da Bari e Brindisi. La tanta sabbia delle spiagge farà felici i bambini e nel valutarne i pro e i contro, mettete sempre sul piatto della bilancia i grandi numeri che questa isola porta con sé. La massa è inevitabile quando si considera il fascino della sua natura e il gusto della buonissima cucina locale, e comunque non si farà troppo sentire fuori da Laganas. (a proposito, la festa è qui, e non ha intenzione di finire finchè l’autunno non se la porti via.).

Ne più mai toccherò le scarpe sponde

E poi c’è la storia. La vecchia Zacinto è un vecchio possedimento d’oltremare, legata alla nostra identità in particolare dal suo più illustre poeta, Foscolo. Che ne ha cantato i suoi panorami romantici e, struggente di nostalgia,  capito tristemente di non potervi fare più ritorno. Due cenni storici quindi aiutano a collocarla meglio nel contesto di un sentimento nazionale fluido, dove l’ellenismo è mescolato alla radice. Zante ha seguito per filo e per segno le vicende storiche dell’arcipelago a cui appartiene, è stata veneziana fino al 1797 per essere poi ceduta ai francesi, e successivamente agli inglesi fino al 1864. Proprio l’essere stata territorio britannico ha decisamente contribuito alla creazione della Zante di oggi, una roccaforte del turismo made in UK. Ma questo è un particolare secondario che non le impedisce di cantare anche per noi. Le rockstar (che qui suonerebbero cantades, le nostre vecchie, care, amate serenate) sanno toccare le corde giuste dell’anima!

Zante
La spiaggia di Gerakas (famosa per le tartarughe)

© Testo Andrea Pelizzatti –  © Foto Katerina Pouliaki

  • Dove dormire a Zante La nostra scelta di Hotel, Studios, Appartamenti & Case Vacanze

    • Anna Fanuele

      Salve! visito con piacere il vostro sito pieno di cura e bellezza. Avevo prenotato a Zante per la fine di luglio ma per problemi di salute non siamo potuti partire, ho potuto spostare le date della nave da brindisi perchè tutto il resto lo abbiamo perso per l’impossibilità di partire come avevamo prefissato. Giorno 11 ci muoveremo da brindisi a igoumentisa. Non amo il turismo di massa ma non vorrei rinunciare alla nostra vacanza, che isola consigliate dove potere trovare qualche alloggio magari da persone del luogo e senza troppa confusione? Confido in una risposta last minute e grazie!!!

    • Ciao Anna,
      Scusa il ritardo, ma in questo giorni le nostre strutture sono davvero tutte piene! Spero abbiate comunque riuscito a rendere vero il vostro viaggio in Grecia!

    • Marcello Abbita

      salve! ho intenzione di comprare una casetta di 50 mq., con un terreno di 450mq a Zante. lontano dal mare. So che tutti i tributi vengono raccolti nelle bollette elettriche dalla DEH. Sapete che cadenza hanno? e quanto puo’ essere il carico tributario caricato?
      Non posso prendere residenza in Grecia, perché pensionato statale

    • Ciao! Non è impossibile, ce la farai! Ma come prima cosa, sii sicura di avere un mezzo tuo a disposizione per muoverti, altrimenti sarai limitata a Zante città. E grazie per i complimenti!

    • Roberto Viola

      Ciao, ho prenotato a Zante con altri amici a luglio, avrei bisogno di un consiglio: conviene prenotare una macchina dall’Italia o si trovano auto a noleggio locali? Grazie.

    • Ciao Roberto, sempre meglio riservarla già dall’Italia, anche per averla consegnata in aeroporto pronta al proprio arrivo.

    • Enza Poltronieri

      Salve ragazzi, lo scorso anno abbiamo fatto una splendida vacanza a Milos anche grazie al vostro aiuto. Quest’anno pensavamo di visitare Zante e Cefalonia volando su Zante nell’andata e tornando in Italia da Cefalonia, ma non riesco a prenotare il traghetto di collegamento tra le due isole e di conseguenza a pianificare tutta la vacanza. Qualche consiglio? Grazie mille

    • Ciao Enza, bentornata!
      La nave tra le due isole è quotidiana, e non si prenota mai in anticipo.
      Qui altre info:
      http://www.greciamia.it/isole-greche/isole-ionie/zante/come-arrivare-a-zante/

    • Enza Poltronieri

      Grazie per avermi risposto così in fretta! Sapete dirmi sommariamente anche il costo del traghetto?
      Ho già prenotato il volo di solo andata
      per Zante nella prima settimana di luglio ma se devo mettere in conto anche la possibilità che il traghetto per Cealonia non salpi a causa del mare mosso, dovendo prenotare alloggi e auto in entrambe le isole, avrò bisogno di un piano B? Forse la soluzione più affidabile sia il volo interno Sky Express, non proprio economico… Altrimenti dovremmo inventarci un modo per raggiungere il porto di Zante da Agios Nikolaos, imbarcarci per Killini e poi per Poros… un po’ complicato

      Ma poi è
      davvero così facile che il traghetto non salpi? scusate…

      Vi chiedo
      anche se avete la disponibilità di qualche altro appartamento con due stanze (abbiamo due bimbe) e angolo cottura da suggerirci: ci piacerebbe una terrazza abbastanza grande per mangiare guardando il mare!

      grazie!

      Saluti, Enza

      Il 09.04.2017 06:53 Disqus ha scritto:

    • Ciao Enza, tranquilla, il traghetto parte sempre, il mare in quella tratta non è quasi mai mosso. Costa meno di una decina di euro a persona. Noleggia un’auto a Zante e poi imbarcala con te ad Agios Nikolaos., anche questo costa poco. Per quanto riguarda l’alloggio, ne pubblicheremo un paio la prossima settimana, hai pazienza di aspettarci? Grazie!

    • Ciao Monica, figurati. È decisamente sconsigliato, Zante è molto isolata e per raggiungere le Cicladi da qui vi partirà una giornata piena di viaggio.. A meno di non prendere due voli interni cambiando ad Atene, e in questo caso vi farebbe lievitare non di poco il budget. Se Zante sarà la meta fissa, consiglio senza dubbio di abbinarle Cefalonia., anche solo che per qualche giorno.

    • Dipende esclusivamente dalle tue aspettative. Cerchi le case bianche e le finestre blu? Cicladi. Cerchi spiagge incredibili come quella del relitto, ma anche una buona vita genuina greca? Zante.

    • Ciao Monica, ottimo. Non ancora, ma presto potremo offrire anche noi il servizio.

    • Simona Notaro

      Buonasera…quanta indecisione quest’anno: il mio compagno ed io vorremmo tornare nell’amatissima Grecia quest’anno! Il problema che mi pongo è solo uno: partiamo dopo il 5 settembre ed abbiamo 2 settimane. Ci siamo innamorati tanto di Cefalonia da tornarci e ritornarci, ora vorremmo visitare paxos oppure zante ma non so se con il periodo siamo troppo in là. Insomma, secondo voi, per come in genere vanno le stagioni, rischiamo il mal tempo? Grazie

    • Ciao Simona! Il 5 settembre? Sarà estate piena, pienissima. Il periodo migliore dell’anno!

    • Simona Notaro

      Spero di si! Ultimamente scelgo tutte mete piovose! Mi piaceva anche l’idea del Peloponneso ed Elafonissos…però temo che sia troppo “costruita” tutta la zona.Noi siamo di Napoli e abitiamo vicino al mare…c’è CAOS! In vacanza vorrei vedere un posto che sia come Cefalonia ed Itaca…un posto che, come queste isole, sia rilassante e con mare da favola! Qual è secondo te la migliore tra le ionie? O meglio Peloponneso ed Elafonissos?

    • Ciao Simona, non c’è un’isola o una località migliore, pensiamo sia un ragionamento sbagliato a priori. Non faremo mai un nome rispetto ad un altro. Ma chiedici di Zante e ti risponderemo, o leggi le nostre descrizioni delle varie isole e spero ti riescano a dare una mano a decidere!

    • Simona Notaro

      Credo di essermi espressa male: quello che vorrei capire è, ad esempio, se le spiagge di Zante sono abbastanza affascinanti e selvagge come quelle di Cefalonia o meno. Oppure se il Peloponneso, oltre ovviamente ai siti archeologici da visitare, ha delle belle calette ancora piuttosto vergini o se hanno costruito palazzoni fin su le spiagge (il Peloponneso l’ho visitato nel ’93 ma mi dicono che ora è tutto super costruito)…il mio paragone rispetto a Cefalonia ed Itaca nasce dall’esigenza di assoluto relax…vivendo in un posto molto bello ma spesso troppo caotico! Non chiedevo quale posto è migliore dell’altro perché è chiaro che ogni posto è diverso dall’altro, cercavo di sapere in quale posto trovo bella natura e relax…dove trovo più “grecia” per come la intendo io!

    • Ciao Daniele. O altre compagnie, che potrai vedere sui vari Skyscanner, o il cambio ad Atene, oppure la nave da Patrasso. 😉
      Qui comunque tutte le opzioni per arrivare a Cefalonia:
      http://www.greciamia.it/isole-greche/isole-ionie/cefalonia/collegamenti-e-trasporti-cefalonia/
      E qui per Zante:
      http://www.greciamia.it/isole-greche/isole-ionie/zante/come-arrivare-a-zante/

    • Ciao Daniele, teniamo questa pagina per discutere di Zante. Il nostro collaboratore a Salonicco è sempre lo stesso dell’anno scorso: se deciderai di prenotare potrai specificare nelle note di avere un’auto diesel (ma non possiamo garantire la abbia.)